martedì, gennaio 02, 2007

Anno nuovo, nuovi propositi

Ecco, anche quest'anno mi metto lì e scrivo i miei buoni propositi. Poi, come sempre, li metto via e li ritiro fuori un anno dopo, segnando quelli che sono andati a buon fine e riflettendo su quelli che sono rimasti lì. Peccato che quelli dell'anno scorso non li trovi più. Comunque, ecco la mia lista.

1) Fare space clearing, e cioè fare in modo che la casa sia distinguibile da una discarica abusiva in cui sia scoppiata una bomba nascosta nei sacchetti di vestiti della Caritas.
2) Perdere 5 kg (questo fa figo e non impegna, quando si vanno a ripescare i propositi dell'anno prima si può sempre dire che le feste di Natale hanno distrutto la slendida forma conquistata nel corso dell'anno).
3) Cambiare lavoro. Lo ripeto da mò, ma sento che questo è l'anno della svolta. C'è per caso qualcuno che abbia voglia di svoltare con me?
4) Uscire di più, tornare ad avere una vita sociale decente, andare al cinema almeno un paio di volte. Nell'anno. Il che la dice lunga su quanto costano le serate cena+cinema, se bisogna aggiungere anche la baby sitter.
5) Tornare in barca! Non dico le regate, ma uno straccio di week end a primavera si potrà fare, no? Una Barcolanina? Un giro di un'oretta sul lago? Suvvia!
6) Aprire la posta. Ieri Alberto mi ha comunicato che da qualche parte - non ha specificato dove - c'è un mucchio di posta per me mai aperta. Chissà perché. Comunque devo starci attenta. Da quest'anno lo farò.
7) Ricordarmi le scadenze fiscali. Niente da dire, qualche giorno fa ho dovuto chiamare la mia commercialista alle 11 di sera perché avevo assoluto bisogno di certi dati per pagare un'ICI già scaduta. Non lo faccio più, giuro.
8) Sistemare la casa. Un tema che ritorna. Dopo lo space clearing, devo rifare il concept. La mia è nata come una casa da single, ed era molto bella, ma quando si è aggiunto prima un fidanzato (poi marito) e poi un figlio la casa ha finito per assomigliare a un campo profughi. Priorità massima.
9) Leggere di più in inglese. Usciamo dal provincialismo.
10) Fare un check-up da tutti i medici a cui sfuggo da un anno. La mia dentista mi ha già telefonato, quindi non ho scuse.

Ecco, dovrebbe essere tutto qui. Non mi sembra particolarmente difficile, stavolta. E fra un anno, su questi schermi, vedremo com'è andata a finire.

20 commenti:

Tuo Marito ha detto...

E' ora di basta con questi sproloqui...

Sono tuo marito ed eccoti un altro punto di vista sui buoni propositi ;->>>

1> Finchè continui a portare a casa roba e ti rifiuti di arredare la casa in modo che la contenga in modo ordinato, mi rifiuto di aprire un tavolo di discussione. Ho portato su per cinque piani un mobile di 30kg solo per farlo sommergere dai giochi del bambino che non si possono sfoltire...

2> No comment, a me MI piaci così e mi piacerebbe che tu fossi contenta.

3> Quoto assolutamente, vengo anch'io...

4> Certo che se la baysitter deve essere fidatissima e già conosciuta dal piccolo, diventa difficile organizzarsi al volo come facevamo di solito... ;->>>

5> Quoto assolutamente, vengo anch'io!!!

6> Le lettere mai aperte sono della banca e in effetti non mi ricordo dove le ho spostate ;->>>

7> Quoto assolutamente, se ritrovo la cartella esattoriale che è sparita la pago subito e poi appoggio in banca il pagamento della tessera.

8> La tua casa quando sono arrivato io sembrava quella di un profugo tibetano, potevi caricare tutto su uno yak e di piccole dimensioni. Ci ho messo anni a convincerti della necessità di avere almeno in cucina un mobile chiuso, ricordati del cassonetto in cui tenevio tutte le cose... Se è da rifare in toto sarà meglio che cominciamo a parlarne subito, visto che per l'illuminotecnica ci abbiamo messo anni a quagliare.

9> Quoto, suggerirei di cominciare con i miei, visto che nell'ottica di migliorare lo stato della casa forse è meglio che smettiamo di continuare a comprare libri. Anche e soprattutto perchè il tuo suggerimento è stato di sfoltire, a partire dai miei ;->>>

10> Brava, lo prendo come un mandato a fissarti un appuntamento...

In ogni caso ti amo e il 2007 sarà bellissimo!!!

MarketingPark ha detto...

Ehm, non vorrei essere inopportuna in questo simpatico duetto ma vorrei le royalties. Giuliana mi ha letto nel pensiero almeno un 50% di propositi. La dieta no. Se perdessi 5 Kg dovrebbero portarmi al lazzaretto con estrema unzione inclusa.
Ciao
TZ

giuliana ha detto...

Titti, tu però non li hai dichiarati, per cui per le royalties... magari il prossimo anno ;)

tuo marito ha detto...

ciao TZ, mi interesserebbe sentire l'altra campana sui tuoi buoni propositi ;->>>
Ciao
Al

giuliana ha detto...

accidenti, mio marito che lascia ben due commenti! sono commossa...

La Meringa ha detto...

Cara giuliana, mi sembri un po' modesta come pretese...mira più in alto, tipo lasciare il pupo dai nonni per non pagare la baby sitter....o dagli zii. Funziona!

Simone Morgagni ha detto...

Io ho il consiglio per il libro invece!!!

Fermo restando l'inglese consiglierei "Bridheshead revisited" o "A handful of dust" di Evelyn Waugh (che non sembra, ma è un uomo!) Meritano molto e si leggono bene

Poi ricordati che mensilmente verremo a chiedere lo status di avanzamento dei propositi. Non sperare di cavartela...

lemoni ha detto...

Auguri Giuliiiii!
però, se posso permettermi...Miiiinghia quanti propositi...io credo che il re-concept della casa ti piglierà tutti e 365 giorni, anche perchè ti sei dimenticata di proporre che passerai del tempo maggiore e di migliore qualità con chi ti vuole bene (questo è il mio ma te lo impresto volentieri se vuoi!)
Comunque ti auguro davvero che si realizzi almeno una delle cose cui tieni di più e che è celata nel tuo cuore...
Abbraccioni

Gra

giuliana ha detto...

meringa: averceli, nonni o zii a paortata di mano, credi che mi farei scrupoli ad approfittarne? purtroppo siamo emigranti... :)

simone: ecco, magari mensilmente è un po' tanto. facciamo un controllo trimestrale?

gra: lo so che la casa mi prenderà 365 giorni, se va bene. per ora tutte le volte che mi imbatto in qualcosa che non uso da più di due anni la butto via. è già un inizio. e per il resto... grazie di cuore.

Anonimo ha detto...

giuliana, a te buon anno, alla tua deliziosa famiglia...me bella la casa in stile profugo-tibetano!
Ritorna all'essenziale...
ti ringrazio del tuo bellissimo augurio
angelaesiste

postilla ha detto...

Uh, quanto assomigliano ai miei! Quando ancora facevo propositi per il nuovo anno :)
Il piacere di conoscerti è mio.

topozozo ha detto...

Ehilà! Faccio spesso liste di buoni propositi (non solo a inizio anno) ma i miei rimangono solitamente disattesi. Dici che scriverli sul blog può aiutare? Potrei provare... :-)

Intanto devo dire che della tua lista mi si addicono in pieno i punti 2 (arduo ma fortemente consigliato), 3 (quasi impossibile) e 9 (fattibile).

Antonio LdF ha detto...

A parte che il commento del maritino è stato troppo tenero, Giulianuzza, impegnati e riuscirai a fare tutto.
Certo una casa disordinata da una donnina del sud non me la sarei aspettata, ma se sei emigrata ci sarà un motivo.

Daltronde io, da omino del sud, sono molto bravo in economia domestica quindi l'eccezione conferma la regola!

;-)

Per quanto riguarda il punto 3..iniziamo a scambiarci l'account di Skype (antonio.patti) che se non si sa mai!

giuliana ha detto...

topozozo: ciao! non ti si vedeva da un sacco da queste parti! buon anno e in bocca al lupo con i tuoi propositi (non se scriverli in un blog aiuta, ma di sicuro ti impedisce di perderli...)

antonio: giuliana.laurita... ce la possiamo fare :)

simo ha detto...

ciao cara, vedo che dalla lista mancano:
- cucire: sai quella cosa di cui si parla anche nelle fiabe e che ti riusciva tanto bene con il solo uso di ago e filo?
- farmi vedere tuo figlio: mi sono rotta di rimirarlo piccolino solo in foto e senz'altro non mi farà, per kolpa tua, tutte le feste che mi dedicava ogni volta che mi incontrava (tutti i giorni!);
- aggiornare il ns sito... toccava a te e a quel poltrone di tuo marito ;-)

chiaramente io nn ho fatto alcun proposito così nessuno potra' rompermi le scatole con nuovi buoni propositi!
auguri a tutti!

OrsoPolareNero ha detto...

Ricordo la tua casa in viale monza: sembrava anche quella un campo profughi tibetani. Ma ci saiamo divertiti. AUGURI PER LA TUA SPLENDIDA FAMIGLIA E PER UN FUTURO RADIOSO

giuliana ha detto...

ommarò! e chi sei, orsopolarenero? se sei uno che frequentava viale monza, vuol dire che ci conosciamo da una vita! chi sei, chi sei, chi sei???

OrsoPolareNero ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
OrsoPolareNero ha detto...

conosci qualcuno nel tuo passato socievole come un "orso polare" e sempre incazzato "nero" con il mondo?

OrsoPolareNero ha detto...

oops, ho cancellato un commento - io non sono molto internettaro, anzi mi sta un po' sulle palle - ma vuoi davvero sapere chi sono? - sappi che apprezzo molto questo blog, trovo che tu sia simpaticissima come quando ci frequentavamo - è passato qualche anno... da viale monza! - certo che tempo e voglia ne hai di affrontare tanti e così disparati argomenti! - bravissima - posso continuare a scrivere sui tuoi post o preferisci che sparisca d'incanto così come sono apparso? - - un affettuoso abbraccio, ORSOPOLARENERO