giovedì, luglio 19, 2007

Chi ha paura delle vacanze?

Fra 3 giorni è il mio anniversario di matrimonio. Due mesi fa abbiamo preso questo venerdì e lunedì di ferie, programmato le vacanze del piccolo, che sarebbe partito mercoledì per andare dai miei, e deciso di farci un week end da soli. Il primo dopo 3 anni.

Oggi la situazione è la seguente:

  • Gabriele ha avuto la febbre a partire da martedì (dopo una prima ondata di febbrone finita sabato), e oggi, per buon peso, si è svegliato pieno di macchie rosse. La prenotazione per il viaggio è stata rinviata a venerdì, ma non vedo molte possibilità.
  • Il pediatra non voleva visitarlo. Lo farà oggi pomeriggio, dopo che l’ho spaventato con un tono di voce che diceva: “O lo visiti, o ti mando i carabinieri” (il fatto è che anche la scorsa settimana lui non l’ha visitato, e se salta fuori che ha una bronchite – cosa successa l’anno scorso, con la stessa dinamica – stavolta io gli spacco la faccia).
  • Da sabato la tata è in vacanza.
  • Alberto è in ospedale fino a domani per alcuni esami.
  • In casa ci sono gli operai, per rimontarmi delle mensole che hanno smontato loro, perdendo i pezzi necessari a riattaccarle al muro. Mi hanno telefonato dicendo che non possono metterli su perché non ci sono i pezzi. Il pezzo gliel’ho fatto io al telefono, naturalmente.
  • Il capo del personale mi fa dei sorrisi imbarazzati (questa, che potrebbe essere una paranoia dettata magari dal caldo o dalla situazione non proprio fantastica, non lo è affatto, dal momento che l’azienda è in piena ristrutturazione).
  • Non c’è più acqua in tutto l’ufficio.

Quindi, se mai ho avuto solo per un attimo il desiderio di andare in vacanza con mio marito per un week end lungo, mi rimangio subito tutto. Non voglio andare da nessuna parte, voglio stare qui a Milano a difendermi dal caldo e dalla disidratazione a botte di aria condizionata. Fino a ferragosto.

10 commenti:

pOpale ha detto...

Potrebbe andar peggio... piovere ;)

Tieni duro, agosto si avvicina e se non lo dovesse fare la vado a prendere per tutti io :)

giuliana ha detto...

grazie, popale... :)

LA CONIGLIA ha detto...

Giuly io infatti ho sempre paura a dire che devo fare qualcosa di bello...perchè poi puntualmente...che qualcuno ci prenda ad occhio?!? :) un bacione grande,magari non risolve ma spero ti risollevi un pò!!!

Brigida ha detto...

la febbre dei bambini non arriva mai per caso

Labelladdormentata ha detto...

Sembrerebbe una bella malattia esantematica....Coraggio mia cara, e buon anniversario!

Maurice ha detto...

Tsè, quisquilie per la grande Giuliana.
Auguriiiiiii a tutti e due!

Suysan ha detto...

Pper esperienza,mai programmare una vacanza quando si hanno i figli piccoli......anzi neanche una semplice serata.
Buon anniversario.....

gaz ha detto...

Ciao, sono la tua omonima da Venezia,
Mi piace sempre seguire le tue peripezie...
Magari sei anche un pò incazzata, forse delusa, oserei dire anche infastidita, ma non perdi mi sembra il senso dell'humor...
Buon anniversario

giuliana ha detto...

grazie a tutti, ma sapete che c'è? che le macchie rosse sono sparite in qualche ora e il pediatra ha dato l'ok per la partenza del piccolo. insomma, il week end è stato solo rimandato di un giorno. e purtroppo è già finito!!!

valeria ha detto...

e invece ce l'abbiamo fatta! il piccolo è qui, sta benissimo, si diverte un mondo a esplorare strade e posti che non conosce...e poi c'è zia valeria con lui!