lunedì, giugno 15, 2009

E anche il MomCamp è andato

Lo confesso, ero un po' nervosa. Che qualcosa non andasse per il verso giusto, che la famiglia trascinata con me si annoiasse a morte, che... eccetera.

E invece alla fine, come sempre accede in queste cose, è andata. Certo, con l'aria condizionata che si era rotta la sera prima, e quindi in una sala più piccola. Certo, con il computer (il mio, povero!) che non ne voleva sapere di parlarsi come si deve col proiettore - il che ha trasformato la mia prima ora di MomCamp in un incubo, ma solo per me -. Certo, con gli inevitabili ritardi che però fanno parte del gioco, e che comunque non ci hanno impedito di stare nei tempi.

Avevo esattamente il ruolo che mai mi sarei sognata di ricoprire: quella che prepara le presentazioni e che dà il tempo agli speaker. Il che mi ha dato una prospettiva del tutto inedita: per la prima volta ho vissuto un barcamp più dietro le quinte che davanti. Ed è stato divertente, molto.

Per il resto, presto saranno online tutti gli interventi (sul sito) e i video (sul canale Mamme nella Rete), così chi non c'era vedrà che cosa l'aspetta nelle prossime date (Roma e Riva del Garda, per ora).

Ah, in realtà ho anche presentato, insieme a Flavia, The Talking Village. Un ingresso in società vero e proprio. Ecco la presentazione (lo so, questo è uso privato di post pubblico, ma del resto è il mio, quindi...):



La vera sorpresa però è stata ieri mattina: sveglia alle 5 con la gola in fiamme e un mal di testa da portarmi via. Per tutto il giorno sono riuscita solo a trascinarmi dal letto al divano. Oggi va un po' meglio, ma proprio poco! E per di più, al risveglio, ho trovato un piccione nel water!!! Non c'ho più l'età. Oppure qualcuno dei bambini che erano lì mi ha attaccato una di quelle cose che solo i bambini. E quanto al piccione, chi lo sa. Ma che schifo!

Alla prossima!

11 commenti:

alebegoli ha detto...

un piccione nel water???

orma ha detto...

Che peccato non essere riuscita a venire! Ma Gaia ha avuto la sua prima esibizione di ritmica in pubblica piazza e non me la sono sentita di non accompagnarla...
Spero la prossima...

VereMamme ha detto...

ma che vuoi che sia un coccodrillo nella doccia! molto più avventuroso il tuo piccione. rimettiti presto!

Jolanda ha detto...

Brava Giuliana: Momcamp interessante, utile e divertente (come sempre quando si incontrano le mamme!).
Alla prossima!

piattinicinesi ha detto...

mi dispiace per il mal di gola, fatica ed escursioni termiche non hanno aiutato. ma la giornata è stata bellissima, c'è stato un vero scambio alla fine di ogni intervento.
adesso mi preparo per roma...

giuliana ha detto...

@alebegoli: sì, un piccione nel water. entrato nottetempo dalla finestra del bagno aperta a causa della temperatura torrida di ieri sera. io e mio figlio siamo andati là, armati di guanti di gomma e buona volontà, e ogni volta che cercavo di prenderlo lui sbatteva le ali - doveva essere giovane, aveva ancora piumette sul petto - e mi sfuggiva. e intanto gabriele faceva il tifo. per lui. che orribile modo di iniziare la giornata!

M di MS ha detto...

Come mi è spiaciuto non esserci! Tra l'altro non ho passato neanche un buon un w-e.
Alla cosa del piccione veramente non ci posso credere! Io ne ho la fobia e una delle mie paure ancestrali è il piccione nel water. Non pensavo che potesse accadere veramente!!!

lorenza ha detto...

il piccione è davvero molto pulp (per non dire horror)... ma il MomCamp è stata una bellissima giornata di incontro e condivisione!!

Annachiara ha detto...

Molto incisiva la presentazione.
Bene.
Brave.
Bis a Roma!

giuliana ha detto...

sì sì, bis a roma!

lastaccata ha detto...

Un piccione nel water? E io che credevo di aver visto tutto nella vita!
Complimenti per il resto, Giuliana, mal di gola a parte.