martedì, gennaio 31, 2012

Liberiamo una ricetta: Carrot Cake English style di Supermambanana


Potevo forse esimermi dal trasformarmi in una foodblogga seppur fugace? No. E chi sono io per fare una cosa del genere. Quindi, in mancanza di materiale proprio, ospito Supermambanana che ci delizia con un dolce. Buon appetito!

Ebbene si, cucino anche io, spesso a cazzo di cane, quello preciso con ingredienti e ricette è il mister, io ho un approccio più random. Faccio più volentieri dolci, essenzialmente perché secondo me son cose che è difficile vengano male, nel senso che anche quelli brutti si mangiano uguale.

Ad ogni modo, bando alle ciance, vi regalo il:

Carrot Cake English style di Supermambanana

Ingredienti:

Per il cake:
150gr zucchero scuro
2 uova (a temperatura ambiente, dice, ma non ci sono mai riuscita a tirarle fuori dal frigo in tempo)
120ml olio (di oliva? di girasole? di… ? fate voi, o chiedete a un foodblogger serio)
200gr farina integrale
1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
1 cucchiaino raso di cannella
1 cucchiaino raso di noce moscata
200gr di carote grattugiate (più o meno finemente a seconda che vi piaccia o meno ritrovarvi i pezzetti)
buccia grattugiata di un’arancia
70gr di uvetta
una bustina lievito per torte

Per bagnare:
Succo di un’arancia con sciolti 40gr di zucchero scuro

Topping:
250gr di formaggio spalmabile (mascarpone è ufficialmente OK, anche se non English, ma decidete voi quante calorie volete giocarvi qua)
un paio di  cucchiai di zucchero (dipende dal formaggio e dal vostro gusto, non deve esser troppo dolce). Bianco stavolta.
un cucchiaino di canella
un cucchiaino o due di estratto di vaniglia, dipende dal gusto (se non ne avete, fa nulla)

Procedimento:
Impastate zucchero uova e olio fino a quando lo zucchero è completamente dissolto, e l’impasto è morbido e spumoso.
Setacciate tutti gli ingredienti secchi (farina, spezie e lievito) nell’impasto.
Mescolate il tutto velocemente (sembra un po’ secco a ‘sto punto ma non vi agitate, aspettate fiduciosamente le carote).
Aggiungete le carote grattugiate, la buccia d’arancia e l’uvetta (non è più secco, visto?)
Mescolate ma senza accanimento, tanto per amalgamare.
Mettete in stampo (preferibilmente da plumcake, ma non è indispensabile) e infornate a forno caldo tortesco per un 35/40 minuti (o fino alla prova stecchino).

Nel frattempo,  preparate il “topping”: Mescolate gli ingredienti in una crema morbida. Lasciate a raffreddare in frigo.

Non appena il dolce esce dal forno, procuratevi un’arma da taglio e accoltellatelo con sadismo a destra e a manca, poi versatevi sopra a cucchiaiate (importante che il dolce sia ancora bollente) il succo d’arancia zuccherato, e lasciatelo al suo dolore finché non si raffredda.

Quando si è completamente raffreddato, tiratelo fuori dallo stampo, e spalmateci la crema di formaggio in un bello strato alto un dito (nota, nella foto questo particolare viene omesso, in onore a boy-two che non ama il formaggio spalmabile, il topping qui è semplicemente una copertura allo zucchero a velo con succo d’arancia).

A piacere, decorate con polvere di cannella e/o gherigli di noce.



Keep calm and enjoy with your afternoon tea. 

Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Ecco perchè questa ricetta la regalo a un’amica. Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: ed è per questo che la lascio liberamente andare per il web.

17 commenti:

Mammamsterdam ha detto...

Bonoo, però per me è troppo una cosa sana con le carote, troppe vitamine per una botta di lussuria.

Silvietta ha detto...

bella e buona cara, questa catena mi piace, anche se mi sono persa da dove è iniziata!!e

silbietta ha detto...

Buonaaaaa....ho giusto un bel po' di carote da smaltire! ;)

natalia ha detto...

perfetta lasciatela dire da una foodblogger, secondo me supermambanana ci marci un po' con il mister, e sei un'ottima cuoca la pasticceria non è così facile!

akari ha detto...

Mmmm la carrot cake mi piace parecchio però mi sembra complicatissima, tocca che me la faccio preparare da qualcuno :D

Jolanda ha detto...

Un po' troppo difficile da fare per me. Preferisco venirne a mangiare una fetta da te! :-)

supermambanana ha detto...

@mammamsterdam, e tu per quello ci spalmi sopra il mascarpone, a scanso di equivoci

@sil[v/b]iette noi ce la stiamo sbafando in questi giorni, era la torta per il compleanno di boy-one (otto!)

@natalia (gulp!) secondo te perche' la foto era cosi' in close up? :-P

@akari e @jolanda, se l'ho fatta io se po' 'ffa, fidati, non ti far prendere in giro da tutti i nomi delle spezie

@giuliana GRAZIE dell'ospitalita'!!!

con il ♥ e le mani ha detto...

Io adoro le torte di carote! Belle da vedere e buone da mangiare e anche sane che non guasta ;-)

Mamma Papera ha detto...

questo cake sembra vermente delizioso

verica ha detto...

cosa darei per averne una fetta, qui, ora!!

Mammachetesta ha detto...

bbbbbona! questa me la salvo per Ida che ama le carote.

Odile - Officina Mumtrioska ha detto...

adoro le torte alla carota! la inciucerei per bene in qualche crema super calorica per parcondicio ;-)

Bietolina ha detto...

io cucino allo stesso modo tuo :P

lajules ha detto...

Ecco un classico americano che vorrei trovare piu' facilmente in Italia! Grazie della ricetta.

supermambanana ha detto...

grazie a tutte (bietolina dammi il cinque!)

lajules: inglese, prego, non americano, ci tengo :-P

Barbara - mfc ha detto...

il mescolare senza accanimento mi sembra così delicato, così rispettoso che quasi mi viene voglia di provarci :)

quasimamma ha detto...

Fantastico! Giusto per mio marito che vorrebbe mangiare più verdura, ma è schizzinoso!
Non vale?
Però avrei giusto la cremina da usare come topping con mascarpone e latte condensato..