venerdì, settembre 14, 2012

“Mamma, che lavoro fai?” o come instillare il tarlo del dubbio


Interno giorno. Stanza da bagno (la definizione è a beneficio delle agenzie immobiliari). Il pupo settenne sta espletando le sue funzioni corporali.

Pupo Settenne: “Mammaaa!!!”
Mamma (dalla cucina): “Che c’è?”
PS: “Puoi venire un attimo?”

Entra Mamma

PS: “Mamma, ma che lavoro fa papà?” (il lavoro che faccio io più o meno lo sa, bazzica di tanto in tanto nel mio ufficio)
M: “Lavora in un’agenzia di pubblicità”
PS: “Fa i cartelloni, gli spot, …?”
M: “No, si occupa di Internet, come me. Però lui fa i siti, sai quelli che ogni tanto ci fa vedere…”
PS: “…”
M: “…”
PS: “Senti, ma se questo lavoro non esistesse che cosa succederebbe?”
M (un po’ preoccupata, presentendo dove vuole andare a parare): “Beh… sarebbe un peccato”
PS: “…”
M: “…”
PS: “Ma… sarebbe un peccato o moriremmo tutti?”
M (mormora, mentre una lacrima le riga la guancia): “Sarebbe un peccato. E basta”

Due anni che questa cosa mi tormenta. Mio figlio ci considera degli esseri inutili. E lo dice con garbo, mentre sta cagando.

8 commenti:

La solita ha detto...

E' sempre un gran posto per le riflessioni profonde...
Temo che i miei figli avranno più o meno gli stessi tormenti ;D!

bismama 2.0 ha detto...

Chissà perché anche a casa nostra le digressioni filosofico esistenziali hanno luogo in bagno.

Alessio ha detto...

Consoliamoci, a parte il medico e il fornaio, chi va un mestiere utile?

giuliana laurita ha detto...

@bismama eh, è un momento di grande ispirazione, credo :)

@alessio sempre per citare mio figlio, il "riempitore di buche della strada", giusto per fare un esempio...

lemoni ha detto...

Conosco molto bene la location...hahahahaha...ancora rido...sei sempre fantastica Giuli e ti mando un super saluto.
Ciao

Graziella

mammamanager ha detto...

:-)

pOpale ha detto...

Dopo questo tuo post è deciso ... mollo tutto spengo il computer e comincio ad arare i campi :)

acasadiclara ha detto...

dai almeno tuo marito fa i siti web, e io che invece compro spazi pubblicitari come lo spiego ai miei figli che lavoro faccio? quasi quasi non l'ho capito neppure io !!!!