lunedì, settembre 03, 2007

Saturno nel segno

Vergine (23 agosto - 22 settembre)

"La storia non ha mai offerto troppe opportunità di fare molte cose che non vale la pena di fare", ha scritto il romanziere William Gaddis. Nelle prossime settimane ti consiglio di tenere a mente questa considerazione. Anche se riceverai una marea di inviti, solo alcuni saranno intimamente collegati al tuo scopo principale su questa Terra. Ma si riveleranno così sorprendentemente utili da migliorare la tua vita. Ti prego, rifiuta tutti gli altri inviti e accetta i migliori con il cuore pieno di entusiasmo e la mente fluida come un ruscello di montagna.”

Ecco, questo è il mio oroscopo di questa settimana. Quello di Rob Brezsny, preso ogni venerdì dall’Internazionale, l’unico che mi ispiri veramente, forse perché più che un oroscopo è una vera lettura.

Fatto sta che da ieri Saturno è nel mio segno, e da quattro giorni ho 40 anni.

Facciamo 2+2: Saturno porta cambiamenti radicali (per favore, nessuno mi faccia notare che spesso sono negativi), e da più fonti apprendo che la vita comincia a 40 anni. A questo punto, sono quattro giorni che mi stupisco di svegliarmi sempre nello stesso letto, prendere sempre la stessa metropolitana, sedermi alla stessa scrivania dello stesso ufficio. Per cui la prendo con filosofia: se ci vogliono fino a 48 ore per la propagazione di un DNS in rete, suppongono che ce ne vogliano ben di più perché un pianeta lento faccia sentire i suoi influssi.

Un effetto collaterale di tutto ciò però c’è stato: non sono riuscita ad aggiornare il blog. Non che non avessi niente da scrivere. Credo che lentamente riprenderò le fila della mia improbabile linea editoriale e tornerò su qualcuna delle riflessioni fin qui neglette. Oppure la cambierò, la linea editoriale.

In ogni caso: bentornati dalle vacanze, per chi c’è stato, e buon inizio di un nuovo anno!

9 commenti:

MarketingPark ha detto...

Auguri per tutto, allora!

giuliana ha detto...

Grazie, TZ! :)

pOpale ha detto...

Auguri in ritardo a ottobre ti faccio compagnia :)

p.s.: pare che nei negozi Forty se vai con un documento regalano la tshirt "siamo40" per gli "splendidi quarantenni" di quest'anno :)

Annachiara ha detto...

Eccheccavolo, non ce lo potevi dire, magari in maniera discreta, che ti festeggiavamo a dovere????

P.S. pensa, a luglio sono stata un week end a Potenza e l'ho trovata incredibilmente imbellita. Anche se nel super albergo dove eravamo mancava l'acqua....

giuliana ha detto...

@ popale: ma dici davvero? dei negozi forty, intendo... esistono davvero o sono io che sono la solita boccalona?

@ annachiara: a me non verrebbe mai in mente di andare a potenza per un week end :) tu però hai un saco di pregiudizi, ne è passata di acqua sotto i ponti da quando frequentavi. ma che cos'è sta storia dell'acqua? io non ricordo mai in tutta la mia vita che sia mancata l'acqua a potenza...

Maurice ha detto...

Quanta fretta hai! Vedrai, vedrai che mazzo ti porta Saturno da qui a fine anno. E lo maledirai.
Bentornata comunque.

Gallinavecchia ha detto...

Innanzitutto, buon compleanno! Tanto gli auguri sono una di quelle cose che secondo me fanno sempre piacere, anche in ritardo. Anche io sono della Vergine e a questo punto aspetto di sapere quali saranno i cambiamenti radicali che mi riguardano perché anche io, come te, ho radici parecchio profonde, tra lavoro, famiglia e vita in generale. Chissà, magari Saturno ha bypassato quelli nati nella terza decade ;-)

topozozo ha detto...

Bentornata e auguri.

Annachiara ha detto...

Giusto così, un po' in ritardo, non è che io sia partita da Roma per passare un we a Potenza...tornando dalla Salerno-Reggio mi sembrava una gradevole deviazione. E poi, insomma li ho fatti i complitenti alla tua città!